Ciao - Correggio Insieme.  Associazione di Volontariato Onlus
PRIMO PIANO  |  FOTOGALLERY  |  CHI SIAMO  |  NEWS  |  COME SOSTENERCI  |  BILANCI E UTILIZZO 5X1000

Visita la nostra pagina
su Facebook

Le ultime news
23 aprile 2020
Incendio Chernobyl, nube radioattiva arrivata sull'Italia »

Lo rivela studio dell'IRSN francese. I livelli misurati sono superiori alla media ma non sarebbero pericolosi

di ALESSANDRO FARRUGGIA

(detto dai francesi non so se ci si può fidare m.r.)
21 aprile 2020
Chernobyl: quando il fuoco colpisce un deserto post-nucleare »

COL VENTO FORTE DELLE SCORSE GIORNATE SI SONO RIACCESI DEI FOCOLAI
Incendi a Chernobyl, il fumo soffoca la natura. Gli incendi nell'area di Chernobyl continuano a bruciare. Secondo fonti governative, al momento sono stati domati 2 dei 4 roghi ancora in corso ma il forte vento che si è abbattuto sull'area non sta facilitando il lavoro. Anche dai satelliti è possibile vedere che sono in corso una serie di incendi.

19 marzo 2020
Il presidente bielorusso: 'Sauna, vodka e lavoro: così si batte il virus' »

Lukashenko critica la chiusura dei confini da parte di molti Paesi

Archivio »


News


Attacco terroristico nella metropolitana a Minsk: 12 morti e oltre 200 feriti
11 aprile 2011

clicca l'immagine per ingrandirla
Minsk, 11 apr. (Adnkronos/Ign) - Due esplosioni hanno fatto una strage nella metropolitana di Minsk, la capitale della Bielorussia, nei pressi della stazione centrale, provocando almeno 12 morti e 204 feriti. Secondo le autorità bielorusse, 26 dei 204 feriti versano in gravi condizioni. La polizia locale ha rafforzato le misure di sicurezza nelle stazioni della metropolitana, in porti e aeroporti. L'attentato - che il presidente Alexander Lukashenko ha definito un tentativo di destabililzzare il paese - non è stato rivendicato.


E nella capitale è tornato l'incubo del terrorismo. I messaggi postati su Twitter da persone presenti al momento dell'attacco parlano di due scoppi successivi. Alcuni riferiscono di una deflagrazione avvenuta a bordo di un treno che transitava per la stazione, altri di un'esplosione all'interno della stazione stessa. La stazione centrale di Minsk funge da collegamento tra due linee della metropolitana ed è situata a poca distanza dalla residenza del presidente Aleksander Lukashenko. Nel momento delle esplosioni tantissimi i viaggiatori che affollavano la stazione.


Il presidente bielorusso ha immediatamente convocato una riunione di emergenza ed ha avuto un colloquio telefonico con il presidente russo Dmitry Medvedev.


Un altro attentato terroristico aveva sconvolto Minsk nel luglio del 2008, provocando 50 feriti. Nonostante il successivo arresto di quattro uomini legati all'ex Kgb e i sospetti relativi al coinvolgimento del movimento nazionalistico "Legione Bianca", il caso e' finora rimasto irrisolto.

« Torna alla lista


CIAO - CORREGGIO INSIEME ETS
Iscritta al Registro Provinciale del Volontariato PROT. N. 45368/21/2007
Via Timolini 27 - 42015 Correggio (RE) - C.F. 91132090357, Cell. 370-3101757 - 333-3256352
www.correggioinsieme.it - correggioinsieme@gmail.com
Privacy policy - powered by Antherica Srl