Ciao - Correggio Insieme.  Associazione di Volontariato Onlus
PRIMO PIANO  |  FOTOGALLERY  |  CHI SIAMO  |  NEWS  |  COME SOSTENERCI  |  BILANCI E UTILIZZO 5X1000

Visita la nostra pagina
su Facebook

Calendario news
« Ottobre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
Le News di novembre »
Tutte le News »


Le ultime news
16 agosto 2019
La cupola di cemento sui test atomici Usa nel Pacifico si sta sgretolando, e la ‘bara nucleare’ perde scorie radioattive nell’oceano »

Tra il 1946 e il 1962 l’esercito americano condusse 105 test nucleari atmosferici sul “Pacific Proving Grounds”, un eufemismo per chiamare le Isole Marshall e altri atolli del Sud Pacifico.

14 agosto 2019
La Russia sgombera Nenoska, il villaggio vicino al luogo dell'incidente nucleare: si teme una nuova Chernobyl »

Nonostante gli sforzi per tenere basso il livello di allarme, ieri le autorità russe hanno annunciato l'evacuazione del villaggio più vicino al luogo nel quale si è verificato l'incidente nucleare legato allo sviluppo di un nuovo tipo di missile.
27 luglio 2019
Chernobyl, i bambini dimenticati dei soggiorni terapeutici »

Chernobyl, i bambini dimenticati dei soggiorni terapeutici: "Accoglienza ai minimi storici"

Archivio »


Primo piano





2019 - Si prosegue con il progetto "Casa Italia" che ci darà la possibilità di tenere monitorato lo stato di salute dei bambini che sono stati ospiti a Correggio.

Come sapete, purtroppo causa varie indisponibilità, dal 2018 non riusciamo a proseguire l’accoglienza in Italia. Ogni cosa bella ha un inizio ed una fine. Il nostro tipo di volontariato è molto particolare e coinvolge l’intera famiglia e così quando ci sono dei cambiamenti nei nuclei familiari cambia anche la disponibilità verso il progetto di accoglienza e dopo undici anni si sono modificate moltissime situazioni. Abbiamo cercato di trovare soluzioni per la gestione della Associazione ma non siamo riusciti, i volontari sono già tutti molto impegnati con il lavoro e la famiglia.

Il nostro impegno nei confronti dei bambini bielorussi  prosegue con il "PROGETTO CASA ITALIA" organizzato dalla associazione  “Verso Est” (nostra capofila per i progetti in Bielorussia) su sollecitazione di alcuni gruppi tra cui il nostro che da tanti anni chiedeva una possibilità di seguire i bambini ospitati a Correggio anche dopo il loro ritorno a casa.

Cos’è CASA ITALIA? I bambini bielorussi, che per diverse ragioni non possono essere accolti in Italia, indicati nominalmente dai Gruppi aderenti a VersoEst, usufruiranno di un periodo di vacanza presso il Sanatorio dei bambini di Svisloch. Una struttura confortevole e accogliente in zona non contaminata, gestita da personale bielorusso esperto, preparato, professionale ed empatico. A disposizione dei piccoli ospiti ampi spazi attrezzati, aree gioco all’aperto e assistenza medica garantita h24 7/7.
I Gruppi hanno potuto scegliere tra due programmi riferibili individualmente a ciascun bambino in funzione delle specifiche esigenze: 
- Il percorso salute
- Il percorso cure mediche (scelto da noi per tutti i bambini)

È stata individuata la struttura che accoglierà i bambini bielorussi e i ragazzi italiani per tutto il periodo previsto dal progetto (11 luglio-1 agosto 2019): il sanatorio dei bambini di Svisloch che si trova vicino ad Osipovichi, nella regione di Mogilev. Una struttura ad immagine di bambino: presenta al suo interno campi sportivi, aree didattiche, una biblioteca e un parco recintato. Può contenere fino a 150 ospiti, ma i nostri bambini risiederanno in un blocco interamente riservato a loro con a disposizione alcuni servizi:
 presenza continua di personale dipendente
 piano alimentare dedicato composto da 6 pasti
 somministrazione di acqua termale
 piano educativo messo a punto dagli studenti italiani, che si basa soprattutto sulla loro preparazione iniziale e che vuole giustificare il valore aggiunto che la loro presenza attribuisce al progetto
 possibilità di seguire due percorsi (salute e cure mediche)
 diverse terapie in base alle esigenze dei bambini
 accordo con un vicino ospedale di Osipovichi, che permette di effettuare controlli più specifici
 interprete di lingua italiana sempre presente in grado di contattare tempestivamente i referenti del progetto (in caso di bisogno) e di aiutare i ragazzi italiani

Il trasporto presso la struttura è incluso nella quota a carico dei gruppi aderenti.

I bambini bielorussi accolti nella prima edizione sono stati ben 51 e provenivano dalle province di BRAGHIN, BUDA KOSHILOVO, CHECHERSK, DOBRUSH, DRIBIN, KHOINIKI e VETKA, di cui 22 inviati datta nostra associazione, con una spesa di 9.896 euro.

Quest'anno noi manderemo tramite il progetto "CASA ITALIA" 12 bambini per il risanamento e le visite.
Il costo del progetto per il 2019 è di 5.280,00 euro ( 440 euro x 12 bambini + alcune spese extra come il rifacimento degli occhiali o il trasporto per alcune visite da definire al termine del progetto)
. Saranno tutti  bambini  segnalati l'anno scorso che hanno necessità di tenere monitorato il loro stato di salute. 

Vi chiediamo quindi di continuare a seguire le nostre attività anche se per motivi famigliari abbiamo dovuto apportare dei cambiamenti alle nostre accoglienze.

FILMATI DEL PROGETTO "CASA ITALIA" 2018 

https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1979529928764142/
https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1991366167580518/ 
https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1975134385870363/ 
https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1981255421924926/  
https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1978538962196572/  
https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1978512755532526/  
https://www.facebook.com/versoestonlus/videos/1975147502535718/


Puoi sostenerci con il tuo 5x1000

Cara/o amica/o,
grazie al contributo del 5 PER MILLE puoi contribuire concretamente
ai progetti di accoglienza della nostra Associazione
Aiutarci è semplice e non costa nulla!



 Basta trascrivere il nostro Codice Fiscale:

91132090357

nella tua denuncia dei redditi e apporre la firma
nell'apposito spazio destinato al "sostegno del volontariato"
Nei modelli 730, CU e Unico, c'è una sezione dedicata alla destinazione del 5x1000, divisa in 6 parti. La prima in alto a sinistra è quella per il SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO E DELLE ALTRE ORGANIZZAZIONI NON LUCRATIVE DI UTILITA' SOCIALE...... Inserisci il nostro Codice Fiscale e apponi la tua firma.  

Anche chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi, ovvero ha solo il modello CU fornito dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può comunque richiedere la scheda al datore di lavoro o all'ente  e consegnarla (compilata e in busta chiusa) a un ufficio postale, a uno sportello bancario, che le ricevono gratuitamente, o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, etc.). Sulla busta occorre scrivere "DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF" e indicare il cognome, nome e codice fiscale.

Grazie mille da tutti noi a tutti voi che ci avete già sostenuto e a chi lo farà per la prima volta

5 x mille grazie!

Come abbiamo utilizzato i contributi 5x1000:

Con il 5 x 1000 2015 (anno finanzioario 2016) abbiamo proseguito il progetto "CASA ITALIA" e mandato 12 bambini a fare il risanamento e tutte le visite, da noi richieste, presso il centro per bambini di SVISLOCH in Bielorussia.
Con il 5 x 1000 2014 (anno finanziario 2015)abbiamo avviato il progetto "CASA ITALIA" e mandato 22 bambini a fare il risanamento e tutte le visite richieste da noi, al centro per bambini di SVISLOCH in Bielorussia.

Con il 5x1000 2011-2012-2013 abbiamo acquistato attrezzature per operare in laparoscopia al reparto chirurgia pediatrica dell'Ospedale di Gomel e portato 27 bambini una settimana al mare.
Con il 5x1000 redditi 2010 abbiamo pagato il rifacimento di 
5 finestre ed una porta della scuola materna del Villaggio di Slabozhanka per 2.600 €, con il restante valore abbiamo finanziato l'accoglienza dei bambini a Correggio nel mese di settembre.

Con i contributi del 5x1000 2008+2009 abbiamo finanziato i lavori per la costruzione dei bagni ed altri interventi di miglioramento nella scuola di Slabozhanka per un valore di 6.000 €. Durante il nostro viaggio di aprile 2012 c'è stata l'inaugurazione ufficiale. 
Si possono vedere le fotografie nella sezione immagini  

In volo col drone sopra la città fantasma di Pripyat - Chernobyl
del regista britannico Dannu Cooke (dal sito Corriere.it)


http://video.corriere.it/volo-col-drone-sopra-citta-fantasma-chernobyl/1bb38264-7576-11e4-b534-c767e84e1e19
 



Progetto accoglienza "bambini di Chernobyl"

 

on Line il video realizzato dai volontari di TvTv
www.tvtvweb.org



  1. ACCOGLIERE FA BENE... SOPRATTUTTO A LORO!

    “Il valore sanitario dell’accoglienza"

    visualizza la presentazione


    Monitoraggio radiometrico delle aree contaminate
    dall'incidente di Chernobyl

    visualizza la presentazione 

 

si ringrazia:
Studio dentistico Radeghieri Dr. Laura
Dott.ssa Codeluppi Lorena
Dott.ssa Vera Guerra
Comune di Correggio e I.S.E.C.S.
Ditta CARLO RICCO' E F.LLI S.p.a.
Ditta POKER S.r.l.
COOP NORDEMILIA Correggio
U.S.D. VIRTUS Mandrio di Correggio
Ditta F.lli Veroni fu Angelo S.p.a.
Az. Agr. F.lli Rossi
Gelateria "DEI PRINCIPI"
Italia in Miniatura
Cantine Riunite
Parrucchiere AVANTGARDE - Correggio
Parrucchiere LA GOCCIA - Rio Saliceto
Croce Rossa, comitato di Correggio
Pionieri della Croce Rossa di Correggio
Ditta FIRMA
Carrozzeria Zanasi

 
     Abbiamo aderito ad
 
 (clicca per connetterti al sito www.italianonprofit e vedere la nostra scheda)


"Forse il modo migliore per ricordare le vittime di Chernobyl e per onorare i tanti volontari che persero la vita e la salute, sarà impegnarci per rendere questo mondo più intelligente, più flessibile, più stabile, meno impattante"


  Contattaci:
Associazione "CIAO - CORREGGIO INSIEME" ONLUS
Via Timolini 27 - 42015 Correggio RE
Cell. 333-3256352   370-3101757

Mail:   correggioinsieme@gmail.com  
  




Nessun documento disponibile.



ALLEGATI CORRELATI [1]




CIAO - CORREGGIO INSIEME - Associazione di Volontariato Onlus
Iscritta al Registro Provinciale del Volontariato PROT. N. 45368/21/2007
Via Timolini 27 - 42015 Correggio (RE) - C.F. 91132090357, Cell. 370-3101757 - 333-3256352
www.correggioinsieme.it - correggioinsieme@gmail.com
Privacy policy - powered by Antherica Srl